seno
Mondo

Bullizzata per il suo seno troppo prosperoso, diventa modella e ora la vogliono tutti

I compagni di classe la chiamavano grassona.

La storia di Anastasia Berthier, una giovane ragazza russa, racconta di episodi dolorosi che l’hanno profondamente segnata nell’animo. La causa è riconducibile al suo fisico, giudicato troppo curvilineo dai suoi compagni di classe.

Quando il suo seno cresceva a dismisura la chiamavano grassona o piccolo maiale. Tutto ciò iniziava ad essere psicologicamente troppo pesante per lei. Come riporta il Mirror, Anastasia afferma: “mi chiamavano grassona ed è lì che ho iniziato ad avere complessi sul mio peso e a perdere peso in modo estremo”.

seno

Tutto cambia nel 2017, quando Anastasia viene contattata da alcuni fotografi che le proponevano di farle da modella. Il sentirsi al centro dell’attenzione, con abiti molto succinti, l’ha finalmente aiutata ad accettare il suo corpo.

La ragazza esprime ora la sua gioia:” Bisogna essere sé stessi, amare sé stessi. Dobbiamo apparire come vogliamo e non come gli altri ci vorrebbero, non bisogna morire di fame per essere belli, ma mangiare sano ed essere attivi”.

(Visited 923 times, 1 visits today)