Animali

Scoperte in Danimarca delle mosche zombie, potrebbero servire per nuovi farmaci

La scoperta fatta da uno studio danese sulle mosche.

Uno studio danese ha scoperto due nuove specie di funghi, strongwellsea tigrinae e strongwellsea acerosa, che si attaccano all’addome di particolari mosche penetrando al loro interno. 

E una volta lì, invece di uccidere velocemente l’ospite e rilasciare le spore, consumano lentamente le interiora dell’organismo ospitante, dopandolo con sostanze simili ad anfetamine , mentre quest’ultimo continua ad interagire con altri membri della propria specie diffondendo il contagio. Una volta che non è rimasto nulla se non il fungo nell’organismo, il parassita lo abbandona e la mosca muore nel giro di poche ore.

Questa scoperta potrebbe avere anche impatto sulla medicina umana, perchè da tempo si sta indagando sulle sostanze in grado di alterare il comportamento di organismi ospite al fine di creare nuovi farmaci.

(Visited 16 times, 1 visits today)