Cronaca

Ritrova la tomba dello zio morto per la guerra dopo 77 anni

La ricerca da parte di un cittadino del proprio zio morto in guerra.

L’associazione Ali di Farfalle, di Montegridolfo, ha appena preso in gestione il Museo della Linea dei Goti e l’associazione Amici per il museo e il comune. Qualche giorno fa hanno ricevuto una mail da un cittadino inglese Peter Finch, che si era messo sulle tracce dello zio morto in guerra proprio tra Marche ed Emilia Romagna. Era riuscito a sapere che l’ex combattente si trovava sepolto al cimitero di guerra di Montecchio di Vallefoglia, ma non aveva altri elementi per continuare la propria ricerca. Ha deciso allora di scrivere all’indirizzo del Museo, per chiedere aiuto per proseguire nella sua indagine. E’ stato allora che Ramona Maggiolini e Elisa Concordia, dell’Associazione, hanno avviato le ricerche: hanno controllato il registro dei caduti, trovando il soldato William David Roberts. Hanno fotografato il versante sud del monte da cui sono arrivati gli alleati, e portato un mazzo di rose rosse sulla tomba del soldato. Hanno fografato anche questa, e mandato tutto allo zio, che si è detto commosso, e ha ringraziato pubblicamente il Museo su facebook il giorno dopo.

(Visited 42 times, 1 visits today)