Mondo

Luminarie di Natale per sconfiggere l’ansia da coronavirus, la trovata degli Usa

La luci per farsi forza durante la pandemia.

Tempi bui quelli del coronavirus, che piano piano sta costringendo a casa sempre più cittadini europei e americani. Ma qualcuno deve aver pensato che l’ansia e la paura dovessero essere combattute con un’arma piuttosto originale: le luci di Natale.

Non si sa chi abbia iniziato, ma è un dato di fatto che negli Stati Uniti sempre più persone abbiano deciso di rispolverare luci e lucine colorate per scacciare la paura.

Purtroppo non si sa quanto durerà la pandemia, per questo in molti hanno pensato che bisognasse fare qualsiasi cosa per diffondere felicità nell’aria. Tante persone su Twitter hanno esortato altri utenti a tirar fuori dalle cantine le lucine natalizie.

Come riportato dal Mirror, Michael, un utente di Twitter, scrive: “Mia madre pensa che tutti debbano mettere le luminarie di Natale sulle finestre per ricordarci che c’è sempre una luce anche se siamo a casa“. E il post è stato ritwittato centinaia di volte. Ora non rimane che aspettare e vedere se anche in Italia vedremo qualche lucetta alle finestre.

(Visited 145 times, 1 visits today)